Informazioni sulla Luminoterapia

LO SAPEVA? …

CHE COS’È LA LUCE UV?

Il metodo più comune dell’abbronzatura della pelle comporta il processo di esposizione della pelle alla luce ultravioletta (UV). Il sole emette UVR sotto forma di onde A, B e C.

  • La gamma di luce denominata come UVA comprende lunghezze d’onda tra 290 e 400 nm (UVA-1 è tra 340 e 400 nm, UVA-2 è tra 290 e 340 nm, UVA-3 è tra 290 e 310 nm).
  • La gamma di luce denominata come UVB comprende lunghezze d’onda tra 260 e 290 nm.
  • La gamma di luce denominata come UVC comprende lunghezze d’onda tra 160 e 260 nm.

UVA ha la migliore capacità di abbronzare la pelle. UVA-1 e UVA-2 convertono la melanina nel pigmento scuro la melatonina.

Il primo strato della pelle è composto di cellule morte. Esse non produrranno la melanina finché non saranno esposte all’esposizione ad una quantità moderata di UV.

UVB abbronza il secondo strato della pelle e stimola la produzione delle nuove cellule di melanina. L’abbronzatura della pelle con UVB ha un effetto negativo aggiuntivo. Addensa il secondo strato della pelle e di conseguenza aumenta la visibilità delle linee e rughe della pelle. Questo provoca anche la scottatura.

La luce UVC non produce nessun abbronzatura.

La nostra lampada abbronzante facciale fornisce principalmente la radiazione UVA.

COSA POSSO FARE PER ABBRONZARE MEGLIO IL SUO VISO?

È un fatto che la pelle umida si abbronza molte meglio che una pelle secca. Quindi, raccomandiamo di usare un idratante almeno due volte al giorno. Raccomandiamo di usare idratanti che sono specificamente progettati e sviluppati per abbronzatura indoor.

POSSO FARE UNA DOCCIA DOPO UNA SESSIONE DI ABBRONZATURA?

Certo. Infatti, il processo di abbronzatura continua per un periodo di tempo dopo una sessione di abbronzatura. Fare la doccia non è un problema. Si consiglia solamente di aspettare almeno 2 ore dopo la sessione di abbronzatura prima di fare la doccia. In effetti, fare la doccia rimuove il film idrolipidico della pelle e rallenta o ferma questo processo di abbronzatura continuo.

NON RIESCO DI ABBRONZARE DI PIÙ. COSA POSSO FARE?

La sua pelle diventa più spessa come sua abbronzatura progredisce e rende difficile per la luce UV di penetrare i strati superiori della pelle. Le creme idratanti sono estremamente importanti a questo punto. Le sue cellule della pelle sono alzate fino a 45° e attualmente stanno riflettendo i raggi UV. Utilizzando un sacco di lozione idratante aiuterà queste cellule di sdraiarsi e diventare più traslucide, quindi più ricettive ai raggi UV. Conosce il suo fototipo della pelle?

QUANTO TEMPO CI VORRÀ PER VEDERE I RISULTATI?

In quanto tempo e quanto profondo abbronzerà dipende dal suo tipo di pelle e dalla base di abbronzatura. Ma di solito, dovrebbe avere un cambiamento di tono della pelle dopo le prime 6-8 sessioni e dovrebbe avere una buona base di abbronzatura in 8-10 sessioni e poi una a tre sessioni abbronzanti per settimana dovrebbe mantenere la sua abbronzatura. Vedere il programma di abbronzatura.

AUMENTI LA FIDUCIA IN SE STESSO!

Ha bisogno di un’abbronzatura rapida per un evento imminente? O un bagliore durevole? Un bagliore sano di un’abbronzatura dorata può togliere anni del suo aspetto mentre aumentando la fiducia in se stessi grazie a quale avrà successo in tutto quello cha fa.

Avere un bell’aspetto = Sentirse bene!

Oggi, gli aspetti di abbronzatura e sicurezza controllati coinvolti sono più importanti che mai. Questo rende le lampade abbronzanti UV che abbronzano delicatamente la pelle senza trascurare i fattori bio-positivi vitali per gli esseri umani, neanche le conformità con la legislazione nazionale più preziose che mai. L’abbronzatura regolamentata offre numerosi fattori bio-positivi per gli esseri umani. Per esempio: riduzione dello stress e della tensione, l’aumento delle prestazioni e della ben sensazione, rilascio di ormoni della felicità. In breve, prendere il sole le rende felice e si sente bene!

Una persona equilibrata ha un aspetto positivo. La nostra pelle appare vitale e ben riposata, invece di affaticata.

Le persone che si abbronzano godono di benefici positivi psicologici e percepiscono i benefici derivanti dall’aver una pelle abbronzata.

I BENEFICI DELLA VITAMINA D?

La vitamina D del sole (che il nostro corpo costruisce dalla luce UV in modo naturale) è molto importante per la nostra salute. Infatti, garantisce il buon funzionamento della maggior parte delle cellule e organi, rafforza il sistema immunitario e nostre ossa (assorbimento del calcio nel corpo) ed è in grado di proteggere contro vari tipi di cancro (ad esempio dell’intestino e della prostata). L’abbronzatura regolare protegge contro la carenza di vitamina D. fonte: cosmedico.de

È stato raccomandato da varie organizzazioni che studiano i fenomeni che una moderata esposizione ai raggi UV ha un beneficio di salute evidente.  

PERCHÉ UNA LAMPADA FACCIALE?

L’abbronzatura del viso può essere difficile da ottenere correttamente… soprattutto con soluzioni senza sole (spray e lozioni abbronzanti).

Lo svantaggio principale dei spray abbronzanti è che il colore dura solo per circa una settimana. Il colore si esaurirà siccome la sua pelle si sbarazza delle cellule morte. È anche difficile di abbronzare con gli spray abbronzanti durante l’estate siccome il sudore, il cloro e l’acqua salata strappano il colore. Un altro svantaggio è l’irregolarità. Se le indicazioni non vengono seguite correttamente, allora si può finire con un’abbronzatura irregolare soprattutto intorno delle dita, ginocchia, dei gomiti e polsi.

L’abbronzatura indoor è una terapia della luce che utilizza l’esposizione di una moderata quantità di UV nel corso di un ragionevole lasso di tempo della pelle alle fonti UV diverse del sole.

Quali sono i vantaggi dell’abbronzatura a casa? Intimità, conforto, comodità, rilassante e rinfrescante ogni volta che vuole.

Lei merita la sua lampada abbronzante. Inoltre, le lampade abbronzanti UV possono aumentare l’assorbimento della vitamina D, attenendo un bagliore dorato baciato dal sole.

Quasi nessuno ha voglia di essere profondamente abbronzato, ma una leggera abbronzatura è un ideale di bellezza desiderato. Con lampade UV di qualità l’effetto abbronzante può essere dosato e controllato in base al tipo di pelle e del grado desiderato.

DI QUANTI TUBI HO BISOGNO PER LA MIA LAMPADA ABBRONZANTE FACCIALE?

Se sta pensando di comprare una lampada abbronzante per casa, si potrebbe chiedere quanti tubi ha realmente bisogno per ottenere l’abbronzatura che desidera. La maggior parte dei sistemi abbronzanti facciali comprendono un numero pari di tubi 4, 6 o 8. Nostra lampada abbronzante facciale è dotata con 12 tubi UV al fine di raggiungere il viso, il collo e il décolleté. È unico in Europa.

Inoltre, l’aumento del numero dei tubi riduce i tempi di abbronzatura e quindi accelera i risultati! Un possibile problema introdotto con un minor numero di tubi è la striatura, ma questo non dovrebbe essere un problema se i tubi incorporano riflettori per disperdere la luce per garantire una copertura uniforme.

Qualità della luce UV è fondamentale.

COME TROVARE LA SOLUZIONE DI ABBRONZATURA A CASA PERFETTA?

Quanto tempo ha per dedicare a l’abbronzatura facciale a casa? Pianifica di sviluppare un’abbronzatura di base? Mantenere un’abbronzatura di salone tra le visite di studio? Oppure abbronzarsi esclusivamente a casa?

Lampada abbronzante UV 12 Tubi è la soluzione.

Cosa sta cercando? Soltanto un’abbronzatura del viso o del tutto corpo? L’esperienza dimostra che le persone hanno bisogno soltanto di un’abbronzatura del viso (e del décolleté) durante l’inverno. Se sta cercando di aggiungere un sistema abbronzante per casa a una palestra a casa già esistente, lo spazio non è probabilmente un problema. Ma, se vive in una piccola casa o un appartamento, potrebbe prendere in considerazione un modello portatile.

UVA O UVB?

Il metodo più comune dell’abbronzatura comporta il processo di esposizione della pelle alla luce ultravioletta (UV). La nostra pelle è abbronzata dalla radiazione ultravioletta invisibile dal sole. Questa radiazione scurisce il pigmento già presente nella nostra pelle e stimola la formazione di più pigmento chiamato la melanina. La produzione di nuove cellule di melanina e l’oscuramento di queste rendono la pelle abbronzata più lungo.

Il sole emette UVR in forma di onde A, B e C. La radiazione ultravioletta A (UVA) che colora le cellule del pigmento marrone e la radiazione ultravioletta B (UVB), che stimola la produzione di cellule di melanina, ma provoca anche le scottature, sono i tipi più conosciuti. Per saperne di più sulla luce UV.

La nostra lampada facciale provvede soprattutto la radiazione UVA in modo che il pericolo di scottature è precluso. UVA ha la migliore capacità di abbronzare la pelle. UVB non produce un’abbronzatura nel terzo strato della pelle, ma nel secondo.

FOTOTIPO DELLA PELLE

La razza umana ha diverse tonalità di pelle, che vanno dal bianco palo al nero, che sono classificati in 4-6 fototipi principali. Il fototipo di pelle, influenza la risposta alla radiazione UV. Al fine di sfruttare al meglio della sua lampada solare, in primo luogo verifichi suo tipo di pelle utilizzando la tabella seguente. La classificazione del tipo di pelle si basa sulla quantità di melanina presente nella pelle prima che la melanina supplementare sia stata creata da melanogenesi.

Caracteristici del tipo di pelle::Tipo 1Tipo 2Tipo 3Tipo 4
Colore degli occhiAzzurro chiaro, grigio o verdeAzzurro, grigio o verdeMarrone chiaroMarrone scuro
Colore dei capelliRosso, biondoBiondoBiondo scuro, marronenMarrone, nero
Colore della pelleRossastro, pallidoPallidoPallido, marrone chiaroMarrone
LentigginiMolteAlcuneUn pocoNessune
Esperienza di abbronzaturaNon si abbronza o si abbronza appenaSi abbronza leggermenteSi abbronza bastanteSi abbronza facilmente
ScottatureSi scotta veloce e pelaPela veloceOccasionalmente si scotta e non si pelaSi scotta raramente o mai

fonte: The Fitzpatrick phototype classification system / site www.lampe-bronzante.com

phototype portable face tanner

Segua le raccomandazioni di abbronzatura secondo il suo tipo di pelle. È risaputo che la esposizione ai raggi UV per un lungo periodo danneggia la pelle in vari modi. Pertanto, è desiderabile limitare l’esposizione della pelle alla radiazione UV. Altrimenti, una certa esposizione ai raggi UV è generalmente considerata necessaria per mantenere una buona salute. Sebbene le cellule e le strutture della pelle sono identici indipendentemente dal fototipo, la densità e la disposizione di melanina sono diverse: più scura la pelle è, più grandi sono i melanociti e maggiore è la quantità di melanina che producono.